lunedì 26 settembre 2016

wwwww.ilGiornalista.it (Ma così? Così come? Ma a voce? Ma quindi? E perché?)

Nella biblioteca dei pazzi di conservatorio, entra Il Giornalista.


"ehi ciao, sai chi sono?"
"... no"
"sono Il Giornalista, figlio di tuo #excorista."
"ah ma dai! Piacere, salutami tanto #excorista"
"piacere mio"

Mi dà una mano completamente bagnata.

"vorrei ascoltare questi cd"
"benissimo, te li prendo"
"ma come funziona?"
"tu mi hai dato i titoli, io ho trovato la collocazione, ora vado a prenderli nelle cassettiere e te li porto"
"ah."

Mi asciugo la mano da qualche parte.
Ha i capelli lunghi e ricci, i baffetti da sparviero medievale, ma non è bello.
1 minuto dopo torno con i cd.

[sospettoso] "ma scusa, ma così, senza fare richieste?"
"ma se me l'hai chiesto tu ora"
"sì, ma nessuna richiesta scritta?"
"perché?"
[sarò scema?] "perché questa è una bibliotecaaa"
"ed è una biblioteca in cui funziona come ti ho detto prima, che io vado a prendere i cd nei cassetti e te li porto"
"ma tutto a voce? Così?"
"sì, così, ma perché?"
[scocciato] "ma senza schede, senza richieste scritte, senza consegna di documenti??"
"ti ho detto di no, è più sem..."
"ma perché non fate come #GrandeBiblioteca?!"
"perché facciamo quel cazzo che ci pare perché quella è una biblioteca storica, perché questa è a scaffale aperto e perché io non capisco dove sia il problema"
"ah"
"eh"
"..."
"i tuoi cd. Non li vuoi più?"
"no no, ok, li prendo"
"bene"
"..."

Il Giornalista ha stracciato il cazzo.
C'è sempre un motivo se i coristi diventano ex.

23 commenti:

  1. Pensa che qualcuno si lamenta della burocrazia. Per una volta che c'è una cosa facile e lesta fanno storie..mah.. F.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma infatti. Dovevi vedere gli occhi, sgranati e disprezzanti come se avessi detto "glieli faccio vedere i suoi cazzo di cd ma non glieli presto perché i suoi baffi mi fanno vomitare". Mai visto uno che fa pesare l'assenza di burocrazia, bastian contrari del cazzo

      Elimina
    2. > Mai visto uno che fa pesare l'assenza di burocrazia, bastian contrari del cazzo

      Ma poi: giornalista?!?! Ma davvero?? _._

      Elimina
    3. ahah no, o almeno non credo: l'ho chiamato giornalista perché con tutte queste domande sembrava ossessionato dalle 5 W (e poi in generale i giornalisti fanno sempre un sacco di domande... Anche se non così).
      Tuttavia, colto lo è, pensa te: avrà tipo 23-24 anni, si è messo a studiare intricate partiture contemporanee e rispetta il classico profilo dello studente che farà accademia. Pensa te.

      Elimina
  2. "ma perché non fate come #GrandeBiblioteca?!"

    Idiota. Invece di scendere dalla propria presunzione, preferisce farsi sputare in faccia da chi ha costretto a lavarsi le mani nella clorexidina e pulirsi le suole sulla sua carta d'identità poco prima di cancellare da remoto le videoregistrazioni del meraviglioso momento dell'espulsione dall'edificio via fido canide pasciuto a cretini di passaggio e lanciato sulle sue idiote chiappe.

    BTW vi ci andrebbero proprio le doppie porte con videosorveglianza e TAC encefalo (oltre alla green card dei MIB).
    E pure il branco di procioni da lanciare all'attacco :)


    Saluti sognanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "espulsione dall'edificio via fido canide pasciuto" *-*
      "branco di procioni da lanciare all'attacco" *-*

      Esatto. Magari. Anche un procione che gli frega il cibo dal piatto al ristorante non sarebbe male eh (so che devo averlo già postato, ma non riesco a non farlo)

      Ripeto: ma dove sta il vantaggio di burocrazia e carta che dopo UN minuto diventa straccia rispetto al fatto che in UN minuto ti ho portato i tuoi cd e ti lascio pure andar via con quelli con un bel sorriso? Ma cosa cazzo

      Elimina
    2. Sono i figli (e perpetratori) del sistema inumano e del grande fratello. Non sanno vivere senza, perchè non riescono ad immaginare come si stia; perchè non sanno neanche pensare autonomamente; perchè in testa non hanno neanche un ca##o.


      Saluti individualisti

      Elimina
    3. Individualisti, sempre.
      Mi sono sempre definita così con orgoglio, e il giorno in cui cambierò idea (a meno che non sia per definirmi "corista" o "orchestrale" di qualcosa) potrete buttarmi nel sole

      Elimina
  3. Fantastico, nel senso di irreale! La prossima volta che viene gli diciamo che "no, non può prendere in prestito niente, se non telefona almeno 2 giorni prima le sue richieste e, comunque, valuteremo sul momento, caso per caso se prestargli il materiale che chiede" (e ovviamente non glielo prestiamo) 'fanculo!
    Collega G

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure: "no, perché si è verificato un vizio di forma nella sua richiesta vocale (che è stata ovviamente registrata e campionata e archiviata con numero di protocollo 675/2016) e di conseguenza la Cancelleria nella persona del dott. Rossi Mario matricola n. 4327 non ha potuto emanare il lasciapassare n. 38 acconcio alla Sua Spett.le richiesta. Un cordiale saluto, in fede.

      Elimina
  4. Scusate ma questi individui esistono per un preciso scopo nel Creato. La scienza ha bisogno di cavie, giusto ? Fare esperimenti su animali senzienti e/o esseri umani è disumano. Ma perchè non giocare al dottor Joseph Mengele con questi cosi bipedi che affermano di appartenere alla nostra nobile specie ma che manifestano evidenti segni di una pronunciata involuzione ? ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente. Appena riporta i cd lo irretisco (nel senso che lo attiro in uno sgabuzzino mostrandogli protocolli e timbri del ministero, discorrendo di busillis) e chiamo joseph sul cell

      Elimina
  5. Mah, magari uno strano feticista della modulistica, alla Peppe Fetish. Oppure voleva attaccare bottone facendosi spiegare come si compila il difficilissimo modulo, povero, l'avete spiazzato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono fra le pochissime ipotesi plausibili.
      Vi ho peraltro risparmiato il #solitosiparietto di incomprensione incomprensibile, ovvero:
      "prendo in prestito questo libro, esco per 10 minuti e faccio le fotocopie"
      "ok, registro subito il prestito"
      "esco solo 10 minuti"
      "ok, ma esci, quindi devo registrare il prestito"
      "sì, certo, ho capito"
      "se mi dai il libro..."
      "ma esco solo per 10 minuti"
      "sì, ma..."
      "me te lo stavo dando"
      "non proprio"

      ad libitum. Durata della scenetta > durata della fotocopiatura

      Elimina
    2. @ Trantor

      Non capirò mai come puoi farlo ogni volta.
      Cmq spero di rinascere con diplomazia = 0, e pure in un mondo in cui non servirà ^.^

      Elimina
    3. Eh, l'aria è un po' cambiata, ora sono gentile e diplomatica ma appena mi fanno girare i coglioni, rispondo. Con fermezza e senza sarcasmo, ma rispondo e non mi trattengo più.
      Tuttavia, sono felice di avere questa indole, perché nonostante le inevitabili umiliazioni che ogni tanto, nel corso della vita, i diplomatici gentili devono sopportare, poi mi è tornata comoda in molte cose - per dirigere dei cori e farlo con affetto bisogna esserlo.
      Poi oh, è pieno di direttori di coro o d'orchestra che sono il mio contrario... Ma a me piace farlo così :)

      Elimina
  6. Già solo a leggere mi sta antipatico e mi fa salire la carognite.
    La mano sudata senza un pericolo di morte imminente, non la sopporto e non la giustifico (e io sono quella che cambia i pannoloni e lava il vomito). L'ultima persona che me la rifilata è stato un maschio trentenne che ho potuto subito esporre al pubblico ludibrio con tema autoerotismo incontrollabile.
    Gente zozza, fuori e dentro.
    #zerotolleranzaitalioti
    #ilpianetamuoredistupidita
    #noncelapotetefaremaalmenoevitatedischifareglialtri
    #iononsonocattivasietevoicretini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. §§§ me *l'ha* rifilata §§§

      (stamattina mi girano per niente)

      Elimina
    2. Specifico: in realtà era appena andato in bagno, quindi il bagnato era senz'altro dovuto (... spero) al lavandino. Tuttavia, era completamente fradicia: tu daresti mai la mano completamente bagnata dopo essere stato in bagno a qualcuno? Cazzo, ma non te l'asciughi prima? A me fa ribrezzo il doverlo fare, figuriamoci riceverla

      Elimina
    3. Ma infatti la composizione dei fluidi mi tange poco. E' proprio che non li voglio i loro fluidi regalati così, senza un perchè, senza un massaggio in beautyfarm, sotto l'ombrellone di una spiaggia bianca, e da un bitorzoluto bronzo eunuco ^___^

      Elimina
    4. > Specifico: in realtà era appena andato in bagno, quindi il bagnato era senz'altro dovuto (... spero) al lavandino. Tuttavia, era completamente fradicia

      Evidentemente c'è stato un problema mentale. Il Giornalista pensa troppo ergo è distratto. Molto distratto (quasi sospettabile di opportunismo). Ma ciò non lo giustifica anche se è risaputo che noi maschi generalmente abbiamo una soglia del luridume superiore a quella delle femmine. Io sono un caso a parte, ovviamente, come lo è la benzinaia che 10min fà mi ha dato il resto profumando i ventini con un intenso eau de diesel e flashandomi la vista con le sue unghiette di un bel nero-metalmeccanico-tornitore-manuale. Sarebbe stata quasi sexy, con 20anni di meno ed una figura da calendario, ma no: certi zozzumi superano la mia tolleranza (Grazie, vecchiaia) O:)


      Saluti alla vaniglia&cocco

      Elimina
    5. @ M

      poVco! e basta OT!
      stasera, massaggi!
      (lo so che lo sai che lo so)

      Elimina
  7. Siamo talmente abituati alla burocrazia che quando una cosa è semplice praticamente perdiamo i nostri punti di riferimento!

    RispondiElimina