mercoledì 29 agosto 2012

Cosa aromatizza il sedano (ovvero, di porno madrigale, pinne, fucile e coltellino del Parmigiano, edgarabiti, gambe aperte, Alicarnasso e miii, la siggnora mmariiiaaah!)

Cronistoria della vacanza a Favignana di 4 copie quasi esatte di Mel Brooks


Come sapete io e gli amici Pipes, Dave e Sofi siamo andati in ferie a Favignana.

Questa è la cronaca fedele, come nel Medioevo.
Lunga, ma non avevo nessuna voglia di tagliarlo. 
Non sono Lorena Bobbitt, infatti.


giorno 1, ore 10.31

Partiamo solo in 3, perché Sofi ci raggiungerà fra tre giorni, una volta finiti i turni in ospeda finiti a sprangate i colleghi.

Nell'auto di Pipes i bagagli vengono incastrati con la precisione del tetris sovietico, come solo uno scienziato dei materiali può fare.

Vorrei comunque sottolineare che come sempre il mio trolley è il più piccolo di tutti.
I miei amici dicono sempre che sotto sotto sono un uomo, infatti.
Poi vedono le scarpe e cambiano idea.


ore 14.21

Raggiunto l'aeroporto Marconi e appurato come ryanair imbarchi i bagagli in stiva direttamente dal terminal del bestiame, e se non ci credete andate a vedere da voi, grasse risate davanti al cartello ryanair in cui si legge il riassunto delle armi proibite a bordo.

Ci figuriamo il pilota ammazzato dal coltellino del Parmigiano, oppure il coltellino del Parmigiano incastrato nella trachea del pilota, oppure il terrorista che minaccia il pilota col coltellino del Parmigiano, oppure il coltellino del Parmigiano conficcato nel petto del pilota, oppure il petto della hostess da cui esce il coltellino del Parmigiano, oppure il coltellino del Parmigiano brandito allo sportello ryan dove si pagano le multe per le eccedenze di bagaglio ed il trasporto illegale del coltellino del Parmigiano.

Il coltellino del Parmigiano suscita sempre molta ilarità.


ore 15.00, in aereo


"Dave, Pipes, ricapitoliamo. Abbiamo speso 320 euro a testa per un volo Bologna-Cciapani di una compagnia che si autodefinisce low-cost per un volo che sulla carta costava "39,99 euro" diventando scemi per far stare le nostre cose nei bagagli di topolino prenotando su un sito che definire intuitivo, user-friendly e interessato alla correttezza legale nei confronti del cliente sarebbe nel mio caso paragonabile soltanto alla locuzione io sono avvocato e peraltro senza alcuna sicurezza di aver imbarcato sufficiente carburante, è così, è questo che mi state dicendo, è questo?!"
"cazzo io non volo più con questa gente" 
"eh."
"non ci volo più, va bene?!"
"no, no, basta"
"bastardi"
"fottuti bastardi"
"loro e il loro cazzo di coltellino di Parmigiano, va bene?!"
"bastardi."
"io non volo più con questa gente"
"fottuti bastardi!"
"eh."

[ad libitum]
[loop]


ore 16.30

Atterriamo salvi, poi saliamo sulla corriera che ci potterà acciapani potto e ci si presenta a tradimento la surrealtà di un enorme autista panzone, grasso e sudaticcio con tatuaggi, sopracciglio ingrugnato e sguardo del rude consumato con mozzicone di sigaretta che pende dalle labbra grasse pericolose e sudate che canticchia concentratissimo "con le pinne, fucile ed occhiali", facendo tap tap con le dita sul volante.

Un misto di tenerezza, sudore e cliché (peraltro non del tutto soddisfatti).
Adorabile.


ore 16.31 

Dopo aver constatato che nel nostro dizionario erotico-demenziale Egadi può diventare Begadi, grandangolo glandangolo, Borgo Panigale porno madrigale, Favignana Favignana e visto l'argomento Levanzo può benissimo rimanere Lèvanzo, ci sediamo.

Io e Pipes siamo gli unici della corriera a spegnere immediatamente l'aria condizionata che fuoriesce dalle bocchette sopra di noi.
Vorrà dire qualcosa, immagino.


giorno 1, cena fuori, ore 21.47

Prima sera, prima cena, io e Dave veniamo fregati dal buonissimo e straordinario pesce al cartoccio alla favignanese, splendido e imperdibile piatto fuori menu che ci è venuto a costare [quinto emendamento].
Buono, eh, buono.


giorno 2, ore 10.34

Dopo che il mio abito bianco in pizzo bianco di San Gallo si infila nel freno della bici, e voi sapete di cosa è ricoperto il freno della bici, veniamo fregati da uno stabilimento balneare fashion in cui non si possono mangiare i propri panini (id est ci sgridano), abbondano bambini semoventi e la caletta è in realtà un immenso ricettacolo di alghe.

Nell'ombrellone dietro di noi una coppia romana è composta da lei stragnocca che legge ad alta voce a lui interi stralci del codice civile (non sto scherzando), sta perennemente a gambe aperte al limite del porno e ad un certo punto si mette a 90 sopra di lui ammicando qualcosa del tipo "aho ma anvedi, allora con me te se rizza ancora", anche se potrebbe sempre aver detto "aho ma anvedi 'sta tradizione manoscritta della Novalesa, me ne accorgo ora!", non sono sicura.


giorno 2, cena in casa, ore 20.30

Dovete sapere che andare in vacanza con soli uomini implica rutti, Dave che mastica rumorosamente a bocca aperta come un marsupiale e uno svisceramento delle tematiche sessuali spinto a potenze estremamente, estremamente alte.

Ai primi mi sono abituata nel 2005, le terze vivaddio che ci sono mentre alla seconda ho sempre la folle tentazione di arpionare Dave con una fiocina, comunque sappiate che siamo riusciti a cenare, e che a Dave voglio davvero molto bene.


ore 20.34

Ora, io credo che solo noi ma proprio solo noi avremmo potuto, in Sicilia, sul mare, in agosto, su un'isola, cenare in questo modo. O se preferite in quest'altro.

(Il tutto rendeva obbligatorio l'uso del forno a 200 gradi per riscaldare gli arancini le patate al forno e il pollo arrosto comprati in rosticceria, arancini patate e pollo che erano freddi perché nel frattempo avevamo deciso di farci tutti e 3 la doccia oppure di riparare la zanzariera oppure di disquisire di qualcosa di importantissimo buttandola peraltro in politica, immagino che questo sia chiaro.)


ore 22.45

Di frutta c'è la cocomera di barbie.

Dopo un'ora siamo finalmente passati alle cose serie, ovvero le imitazioni dell'edgarabito [foto], e di Lord Casco, ma con i rutti. (non miei.)


giorno 3, ore 11.02

Dopo che Dave ha passato gli ultimi 8 secoli e 70 minuti a minimizzare la Questione Meduse, Pipes viene strisciato da una medusa.

Pipes non si dimostra del tutto d'accordo con la tesi di cui sopra ("non fa poi così male la tua cazzo di fottuta sorella, Dave.").


ore 18.32

Arriva Sofi.
Ci sembra giusto accoglierla con Dave che si appende mollette da bucato ai capezzoli.


ore 23.51

Passeggiamo in centro fra le bancarelle.

Dopo che ci hanno fatto notare che abbiamo avuto proprio dietro di noi montezemolo e moglie per tipo 17 minuti mentre noi ignari stazionavamo davanti ad un trafficante di cappelli nel tentativo di scegliere un panama per Pipes, inauguriamo l'uso smodato della nuova locuzione non è il tuo stile in luogo di ti sta di m... a pressoché qualsiasi cappello indossato da Pipes.

D'altra parte non è colpa nostra se insisteva per comprarsi dei vomitevoli texani.


giorno 4, in spiaggia

Dopo aver preso in giro per ore Pipes per la sua costosissima crema solare francese da pheeghetto di Parma centro ("AHAHAHAH ma è la crema di Catherine Deneuve?", "rien ne va plus, monsieur, fiii Bovgotavo!", "guarda che nel 2006 i mondiali li abbiamo vinti noi"), Sofi e Pipes giocano si scannano a sarabanda col mio ipod.

"due punti in palio, indovinate questa"
"aaah sì, la so! Sgt. Pepper lonely hearts club band"
"no. Riformula"
"Sgt. Pepper's lonely heart club band"
"no."
"idiota, la so io! Il titolo giusto è Sgt. Pepper lonely heart club band"
"no."
"scema, no, è Sgt. Pepper lonely heart club bands"
"no."
"taci cernia!, è Sgt. Pepper's lonely hearts club bands"
"no."
"chiudi quella fottuta bocca, è Sgt. Pepper lonely hearts club bands"
"no."
"maledetto idiota, è Sgt.'s Pepper's lonely heart club band"
"no."
"aaaah allora la so io, è..."
"avete rotto il cazzo"


ore 15.22

Dopo che mi sono procurata un'abbronzatura a forma di tracolla Nikon si fa strada un'inquietante tendenza all'onestà intellettuale e alla puntualizzazione scientifica.

"Dave, tu che sei scienziato. Tutto questo tufo è radioattivo?"
"ma cosa...?!"
"una volta ho letto che emette radon."
"... allora se mai è il radon che è radioattivo, non il tufo."
"..."
"..."
"hai ragione."
"lo so."


ore 19.46

Da ore sto fotografando capperi.


ore 23.35

Dopo una mitica partita a Seven Wonders in cui cari miei io vinsi, ci concentriamo sul futuro delle nostre esistenze.

"dove andiamo domani?"
"potremmo prendere le bici, fare la galleria e andare dall'altra parte dell'isola"
"no no no no no, mi hanno detto che la galleria è pericolosissima!"
"il cugino di mia zia c'è stato nel 2009 e mi ha detto che è quasi inaffrontabile!"
"il cugino di secondo grado del fornaio di Maranello mi ha detto che la chiamano galleria della morte!"
"un amico di un mio amico di un mio ex di un mio amico c'è stato in maggio e mi ha detto che potremmo morire!"
"mio cugino mio cugino mi ha detto che una volta è mo..."
"no no no no no no niente galleria per carità"
"non sia mai!"
"moriremo!"
"non rischiamo!"
"pensiamo alle nostre famiglie!"
"dall'altra parte dell'isola, nnnooooo!"
"salviamoci!" 
"mettiamoci al ripa[loop]


giorno 5, ore 9.46

Il giorno 5, addì dodici agosto duemiladodici anno Domini, alle ore 9 46 primi e 32 secondi vede quattro idioti in bicicletta che si dirigono giulivi verso l'ingresso della galleria.

[siamo vivi, comunque. Questa è per voi, cari, from the wrong side of the island.]


ore 20.53

Sì, l'impianto termonucleare di Ventana, California produce meno scarti.


giorno 6, ore 11.57

"mi mostri come funziona la Nikon?"
"vuoi vedere come funziona? Ma sei un idolo! Allora. blablablablabl..."
"Trantor"
"blablablaguarda come bilancio il bianco dell'immblablabla"
"Trantor?"
"blablable adesso uso la modalità manuale blablotturatore e diaframmabla..."
"Trantor."
"blablublama se preferisci usare la modalità automatica puoi sempre schiacciare q..."
"se non la smetti subito di parlare con accento pavese giuro che ti sturlo contro il faro"
"uè, allora milanese va be..."
"PIANTALA"


ore 14.00

Tesoro.


ore 23.04

Passeggiamo per il centro annoiando gli uomini a morte provando ogni singolo paio di orecchini nel raggio approssimativo di un parsec.

"Dave, come ti sembra questo?... Dave? Ma dove dia... Dave? Dave?!"
"si è impiccato a uno yacht"
"ah ok. Pipes, come ti sembra questo?"
"...carino"
"ma sì, non trovi che a Trantor stia bene?"
"ecco esatto, non trovi sia bellissimo?"
"eh?"
"eh?"
"eh?!"
"eh?!"
"... carino."
"carino in che senso, cazzo!"
"carino in che senso, cazzo!"
"sì, insomma, è... Santo dio. Insomma, è un rettangolo."
"..."
"..."


giorno 7, ore 18.43

"allora stasera andiamo a mangiare nel ristorante della miiii, dedda siggnora mmaria?"
"uh bello bello bello! Ristorantino minuscolo, solo 5 tavoli! Grande cucina locale della siggnora mmariia!"
"ma abbiamo prenotato?"
"non so, ho telefonato prima ma la siggnora mmariiia non si ricordava se stasera veniva una comitiva di tedeschi o se forse venivano domani o magari giovedì ma francesi e se sì in quanti erano, o se comunque stasera è tutto pieno"
"un genio."
"stamattina sono passato a vedere direttamente al ristorante e 20 a 1 che la miii, siggnora mmaria stava cucinando una caponata"
"che ne sai?"
"era pieno di sedano"
"il sedano aromatizza lo sperma"

Silenzio
Circa 45 persone intorno a noi si voltano

Silenzio


giorno 8, in spiaggia

L'ordine naturale delle cose. Io leggo Asimov, Dave Focus storia, Pippo Quattroruote, Sofi il romanzone giallo Cadaveri assassini.

Dopo che abbiamo rischiato di sturlare un bambino urlante sugli scogli insieme ai ricci in via d'estinzione, la Questione Meduse tocca il suo apice.

"Trantor Trantor, vedi delle meduse in questo punto qui?"
"no. Tuffati pure Sofi, direi."
"ok. ... mm. Ripensadoci aspetto un a..."
"guardaecconeunaecconeunaecconeuna!"
"unamedusaunamedusaunamedusa!"
"puttana"
"stronza"
"vai a pascolare in Spagna, va'"
"essere inutile"
"sei bella ma inutile cazzo!"
"...che puttana."


ore 17.18

Inquietanti sms da parte dell'amico Sabo, che nel frattempo si trova sulla Marmolada perché a noi ha preferito la montagna.

Ansia e sgomento, visto che in condizioni normali Sabo è uno che mangia solo riso in bianco broccoli al vapore e prugne secche, e teoricamente dovrebbe ricoprire la posizione sociale del giornalista.


giorno 9, in spiaggia 

Dopo che abbiamo rischiato di murare in un pilone un gruppo di idioti che ascoltava biagio antonacci con una radiolina del cazzo, tenete pure a mente che la maiuscola per biagio antonacci la prossima volta ve la mettete da soli.


giorno 10, in spiaggia, i Visitors

Dopo che ho rischiato di annegare un cinno del cazzo in un canale di scolo alla terza mezz'ora consecutiva di "voglio il gelatooo" notiamo che un gruppetto di veneti si spalma ovunque argilla puzzolente addosso, con l'aria di sentirsi moolto furbi. 

Invece facevano solo schifo.


Penultimo giorno

Siamo agili e scattanti come un branco di meduse di destra.
 
L'ordine delle cose si è drammaticamente sovvertito. Dave si è fottuto il mio Asimov, io leggo Quattroruote e Pippo Focus.

Dopo che abbiamo rischiato di citare in tribunale e togliere la custodia di un cinnazzo urlante a due tamarri della caratura intellettuale della gregoraci Dave si accorge di essere stato fregato trovandosi nel portafoglio una moneta da 100 pesos in luogo di un euro.


Ultimo giorno, ore 11.19

Mentre io ormai conosco a memoria le cilindrate delle ultime 10 Hyundai prodotte a Danjing, Pipes si è laureato in lettere e Dave è a pagina 523 del MIO Asimov un gruppo di goti di Franciacorta nell'ombrellone a fianco canticchia la sigla di TNG e cita Spock a memoria.

Dave alza la mano a forma di V senza smettere di leggere; io passo alle BMW e sono felice.


ore 17.05

Dopo che è bastata la vicinanza di una carrozzina con neonato urlante nell'ombrellone a fianco per farci correre in acqua fra le tracine ("basta, vado in acqua se no gli infilo il muso sotto la sabbia"), il tutto chiaramente preceduto dal nostro abituale saluto "pace e prosperità", tornati a casa il noleggiatore di bici tenta in ogni modo di appioppare a Sofi l'acquisto del cane Amilcare, randagio grosso come una centrale nucleare la cui foto campeggia in ogni atomo del negozio.

Le argomentazioni "veramente ho un viaggio aereo da affrontare" "ho già un cane" "no" non vengono considerate pertinenti.


Giorno del ritorno, ore 7.42

Riprendiamo la corriera per l'aeropotto di Cciapani.

Buffo come ad un certo punto l'autista abbia fermato la corsa per 10 minuti perché uno dei passeggeri doveva andare a fare una commissione dal ferramenta.

Arrivati nell'aeroporto di Cciapani, e incredibile figura di m... dell'Italia nei confronti del resto del mondo.
Lo scopo dei 7 monitor funzionanti ma non usati sopra gli imbarchi bagagli non è chiaro.
Non è chiaro neanche come mai il personale dell'aeroporto provi un piacere sadico nel dare false informazioni e far quasi perdere il volo per Cuneo a una decina di torinesi smunti.
Una fila lunga fino a Palemmo di gente vociante e rissosa che non sa stare al suo posto completa l'opera e dimostra chiaramente a ogni straniero presente quale sia veramente la repubblica delle banane.
Come nel Medioevo, tutto viene risolto con chiamate a voce e zuffe fra i passeggeri.


ore 12.23, saliamo sull'aereo

Non so se è un buon segno che il comandante si porti in cabina una pizza d'asporto.

"chissà se hanno fatto carburante"
"io non volo più con questa gente"
"bastardi"
"li odio"
"mai più, va bene!?"
"sì, in effetti devo convenire che questi inquietanti comportamenti dimostrano una leggerezza che non giova certo al versante pubblicitario-legale dell'azie..."
"FOTTUTI BASTARDI."

81 commenti:

  1. 1) A proposito di resoconti, commenti sul mio?
    2) Bagagli in stiva? Io avevo solo il bagaglio a mano (uno zaino).
    3) Ryanair stava pensando di far caricare ai passeggeri il bagaglio da stiva (fonte: Wikipedia (IT o EN, non mi ricordo), quindi può essere inaffidabile)
    4) Come Froid (non mi va di scriverlo Freud) insegna, il coltellino del Parmigiano è un simbolo fallico. Trantor, ci ricadi sempre.
    5) Volagratis.com mi da 22 € tutto compreso per un volo BLQ-TPS. Io DUB-BGY ho speso 64 €. Come diavolo avete fatto a spendere 320 €?!?!?
    5bis) Non te ne fregherà una beata fava (anzi, Favignana), ma a «loop» m'è venuto in mente uno dei miei attuali soggetti di studio: l'assembly ARM.
    6) Il porno madrigale potrebbe essere d'ispirazione a #coristaVigileF...
    6bis) Hmmm, non ho capito Levanzo...
    7) Dipende dalla bici: quella che ho revisionato oggi aveva la catena lubrificata a PM10.000 (e i mozzi non è che fossero molto più puliti... fulminali, 'sti incoscienti!). Almeno i freni erano abbastanza puliti.
    8) In 4 minuti vi siete fatti fuori tutto quel popò di roba?!?
    9) Sifone, avete rotto il sifone...
    10) «Hai ragione» «Lo so» è uno scambio di battute che accade anche troppo spesso, con me a rispondere.
    11) +(π × φ) punti per Trantor che cita EelST!
    12) Avrebbe potuto impiccarsi ad uno yak, comunque.
    13) Al sedano m'è caduta la mascella. Oddio, anche qualcosa d'altro, ma non è carino dirlo.
    14) «Viva la grappa / quella che ti fa rin-citrullire / e mandare mes-saggi un po' strani!» (citatemi l'originale, dai).
    15) Ma dai, Ryanair non è poi così male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) Come sai rispondo, tardi ma rispondo. Se non ho risposto è perché non l'ho ancora letto, ma lo leggerò
      2) se stai via 12 giorni è difficile far stare tutto nel bagaglio a mano ryanair, ovviamente
      4) sì, è vero.
      5) beh, erano i 10 giorni centrali di agosto e abbiamo prenotato lunghi, a fine luglio. Ovvio che se lo cerchi adesso costa poco...! Solo che chiamarlo low-cost mi fa venire l'itterizia
      6) ah ah esatto; Lèvanzo: alzabandiera?
      8) sì.
      9) giusto, il termine corretto è sifone
      11) ;)
      12) impiccarsi ad uno yak, bellissimo, mi figuro la scena
      14) se non lo so perdo tutti i punti, immagino :(
      15) parliamone. Non sarebbe male SE imbarcasse carburante abbastanza per le emergenze. Il fatto che i piloti si rifiutino periodicamente di volare a causa delle basse condizioni di sicurezza imposte dalla compagnia PER RISPARMIARE E QUINDI FARE SOLDI a mio avviso chiude la questione.

      Io non voglio i croccantini gratis all'ora di pranzo, voglio atterrare viva.
      Penso di poterlo pretendere anche se il volo costa 99 centesimi.

      Elimina
    2. 1) Hai un Lead Time elevato. Presumibilmente il throughput non è così basso, quindi il WIP critico è molto alto. Ciò ha gravi conseguenze economiche sia sull'Overall Equipment Effectiveness sia sui costi di mantenimento a scorta della merce. Fine della supercazzola (forse).
      2) Io son stato via 10, non è che cambi molto. È però vero che il mio zaino scoppiava.
      5) Beh, Ryanair ha la sgradevole tendenza di aumentare i prezzi di 5 euro al giorno, tranne che su Dublino.
      14) Ecco qua.
      15) Un 737 va in stallo a circa 300 km/h, e ha una velocità di crociera di circa 800 km/h. Direi che c'è abbastanza margine, considerando la possibile conversione di energia potenziale in energia cinetica.

      Elimina
    3. 1) lo so.

      2) tutto è relativo. I tuoi 10 non sono i miei 10, i miei 2 non sono i tuoi 2.
      Ad esempio, io non esiste che viva senza balsamo. Ma era giusto un esempio.

      5) bastardi. Dublino è carina, ma non esageriamo. Shannon potrebbe offendersi a morte.

      14) adorabile.

      15) scusa, esattamente margine per cosa?

      Elimina
    4. 5) Per Dublino fanno voli giornalieri, quindi se aumentano troppo qualcuno può tranquillamente dire "parto tra due/tre giorni che mi costa meno" e loro ci rimettono perché viaggiano con posti vuoti. Per le destinazioni dove fanno uno o due voli la settimana è molto più probabile che i passeggeri siano comunque disposti a sborsare anche una cifra superiore.
      15) Margine di velocità per conservare manovrabilità per effettuare un atterraggio di emergenza.

      Elimina
    5. 15) rimane il fatto che un mayday (anzi, tre in un giorno) lanciato da un pilota per le scarse condizioni di sicurezza a seguito di pressioni da parte dell'azienda per risparmiare a me non sembra una buona cosa.
      Proprio no, e anche se i calcoli sulla carta ti dicono che "ce la dovresti fare".

      Elimina
  2. - Io non prendo mai l'aereo proprio perché non posso portare il mio fido saldatore Weller! :-)
    - Cos'è questa mania per i materiali fissili e/o radioattivi?
    - Per il problema biagio, bastava un po' di tritolo, ovviamente senza esagerare (You're only supposed to blow the bloody radio off!!
    - Chi non sarebbe felice passando a BMW? Giusto qualche pandista.
    - Perché quei capperi a tutta apertura? Il 18-55?? Il 18-55!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio caro!

      - già, metterlo in stiva non è simpatico, povero Weller!
      - sono affascinata dal nucleare (unica parte della fisica che mi è sempre piaciuta veramente)
      - ahahah splendido The italian job originale ;)
      - scrivendomi così sei diventato l'idolo di Pipes, che le BMW praticamente le colleziona
      - Darling. Era il mio secondo giorno di Reflex. Non so fare un cappero, ancora. Quindi molto facile che abbia sbagliato tutto... Ma il 18-55 era l'unico che avevo preso su! Ascolta, quando torno a casa faccio un piccolo album solo di capperi, ok? Ne troverai di monocromatici, saturati, con effetto bokeh, senza effetto bokeh, eccetera.
      Io volevo solo l'effetto bokeh, comunque.

      Elimina
    2. Io conosco gente che in aereo si porta il contatore Geiger... peccato che ad una certa altitudine continui a suonare senza sosta >_<

      Elimina
    3. Il contatore Ge... Ma perché, scusa?!
      Non è che ci sono più emissioni radioattive in cielo che sulla terra... O è per localizzare bombe nucleari nelle cappelliere?

      Elimina
    4. PS chiunque sia lo voglio conoscere.

      Elimina
    5. Era un mio ex. Per dire che frequento solo gente normale, eh.

      E no. Tu NON lo vuoi conoscere. Lo dico per il tuo bene. Mai visto uno più complessato di lui.

      Elimina
    6. Ok, me lo sono immaginato.
      Lo vedo.
      Occhiali, tutto timoroso che si tiene stretto stretto il contatore Geiger sotto l'impermeabile un po' rovinato, chiuso in vita nonostante fuori ci siano 34 gradi. La hostess gli chiede se vuole un bicchiere d'acqua gratis (non è un volo ryanair) e lui spaventatissimo quais urla "nonononono mi lasci in pace per favore!". Poi apre il barattolo di valium e ne prende 3.
      Ecco.
      Era così?

      Elimina
    7. A logica, il contatore dovrebbe suonare ad alta quota per via della bassa pressione esterna.
      Il problema è che la cabina è pressurizzata, quindi a meno che non si faccia un foro e si tenga il CG all'aperto...
      [ Don't try this at home ]
      [ Don't try this on a plane ]
      [ No, just kidding: please DO try this on a plane! ]
      [ Just inform me the day before. Thanks ]

      Sono sempre più sconvolto dai partner di ME.
      Davvero.
      Complessati, problematici, Elvis francesi, paranoici...
      Nessuno che sia stato rapito dagli alieni?

      Elimina
    8. "Just inform me the day before. Thanks" me la appendo sul comodino.

      Ma forse loro sono alieni.
      (ok, pessima e banale, lo so, lo so, lo so!)

      Elimina
    9. Un giorno vi farò l'escursus di tutti i miei ex. E' davvero più tragico di quel che sembra.

      Questo era un nerd timoroso, programmatore, allergico alle persone (e anche all'aria aperta), nerd (l'ho già detto?), veneziano, e con un sacco di fisse.

      Ah, e comunque il contatore Geiger suonava in aereo.

      Elimina
    10. Pensa che il mio excursus dura 10 secondi.

      Vabbè, mi rifaccio con i racconti sui coristi (mica è la stessa cosa, però.)

      Comunque nerd timoroso, allergico alle persone e all'aria aperta e soprattutto con accento veneto non va affatto bene per me - e da quel che ho visto nemmeno per te. Meglio essersene liberati, cara. :)

      Elimina
    11. I racconti sui coristi sono senza dubbio più interessanti!:)

      Il nerd timoroso non va bene per nessuna persona sana di mente (oddio, non che io lo sia, ma tant'è...). Lasciarlo è stata una liberazione!

      Elimina
    12. Guardi che gli elettronici sono affezionati ai loro giocattoli! Sarei curioso di vedere un elettronico presentarsi all'imbarco con una (sacra) sonda di corrente Tektronics.

      Ok, acquisisca il totale controllo sulla resa dello sfuocato del suo 18-55! :-)

      PS: Difficile che un tubo Geiger si sbagli...

      PPS: Caro?!?

      Elimina
    13. Caro, il suo commento mi ha fatto sorridere (in senso bello. Nell'unico possibile. Cioè, non in seno ironico, ma come complimento. Insomma, nel senso che ho sorriso.)

      Perciò, unitamente al fatto che ti sei dimostrato sensibile alla questione EFFETTO BOKEH - che, se non si è capito, è praticamente l'unica cosa che ho in mente da fine luglio a questa parte -, ti ho definito caro, dear.

      Elimina
    14. Ha scritto programmatore, NON Elettronico.

      Son due professioni distinte e diverse. E' come dare dello psicologo ad uno psichiatra:
      vinci una bella camicia bianca da indossare al contrario con soggiorno gratis in una bella camera imbottita.

      Elimina
    15. Egregio Anonimo,
      la mia risposta era rivolta a Neancheglidei, non a Mika Ela, quindi non c'entra una "beneamata" con il suo programmatore.

      Comunque, grazie per avermi informato di questa distinzione, perché come elettronico non la conoscevo!

      A questo punto mi sorge il dubbio, io che scrivo codice Assembly e C per microcontrollori e DSP sono un elettronico o un programmatore?
      La ringrazio per l'eventuale risposta.

      ElettronicoConfuso81.

      Elimina
    16. L'elettronico lavora solo sull'hw puro in tutte le sue forme.
      A colpo d'occhio distingure una ciofeca da un buon circuito.
      Sa leggere uno schema, calcolare, costruire, riparare, debug.
      Ha sempre presente la famosa frase di Ford.
      Ha fantasia, colpo d'occhio, ama mamma T.I..
      NON usa il c o altre cose al di fuori dell'ASM.
      L'ASM è il suo linguaggio naturale.

      Ti riconosci? Sei un'Elettronico. NO? Mi spiace, sei un programmatore.




      Elimina
    17. Ma quando esisteva solo l'ASM, non esistevano i programmatori?

      Elimina
  3. Ma si, commentiamo per punti.
    1) Notevole l'elenco di armi, molti dei videogiochi che conosco ne hanno meno di un decimo.
    Interessante sapere che qualcuno abbia provato a imbarcare una catapulta.
    Come bagaglio a mano.
    Hostess: " Ma quella? "
    Passeggero: " Solo un souvenir "
    H: " E' una catapulta? "
    P: " Originale e fatta a mano! "
    H: " Ma non può portare in cabina una catapulta!
    P: " Perché? "
    H: " E' contro il regolamento "
    P: " ... Se la imbarcassi in stiva? "
    H: " Allora tutto bene e faccia buon viaggio "

    Sono poi basito che il saldatore possa lontanamente essere considerato " arma da punta o da taglio ".
    Cioè si, taglia il metallo, ma nel senso che lo fonde.
    Non è la stessa cosa!

    2) Come siete passati da 39.90 a 320?
    Avete comprato un pezzo di aereo?

    3) Fuori menu. Per esperienza mia, di AM ed amici con i porcini MAI PIU'.
    A momenti dovevamo vendere la macchina.
    Quinto emendamento.

    4) Foto, e non mi riferisco all'abito o alla caletta.
    Tantomeno al codice civile.

    5) Il link a Seven wonders è 404

    6) Oddio qualunque animale sia nel vaso / secchio è stupendo!

    7) I ricci di mare vanno TUTELATI, non cacciati!
    Quando avrò potere, mangiarne uno solo comporterà la pena per overdose da Amici.
    Da guardare mentre si è con i piedi in ammollo in un catino di sanguisughe.

    8) TNG va benissimo, SW no. E' lineare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ad... Pony.

      1) variante #2
      "cos'è quello?"
      "una bomba nucleare."
      "ma cosa..."
      "tipo H, però"
      "ah ok. Entra nel modulo di verifica bagaglio a mano?"
      "sì, certo"
      "allora ok, buon viaggio"

      2) non lo so.
      Il bagaglio in stiva da solo costava 50 euro.
      Poi abbiamo pagato dazi doganali che risalivano alle guerre gotiche.
      Poi abbiamo pagato del carburante che non è stato imbarcato.
      Poi abbiamo pagato per le cause di risarcimento di ryanair in Spagna.
      Poi abbiamo pagato la pizza d'asporto del pilota.
      Insomma, così si fa presto ad arrivare a 320!

      3) Hai causticamente ragione.

      4) ah è così? Vuoi delle foto? Ne vuoi ancora?! E' cosi!? La vedremo!

      5) fixed, thanx!

      6) geco. Tessssoro mio

      7) infatti Sofi stava morendo di ansia al suo posto e l'abbiamo ributtato subito in mare. Speriamo non fosse uno di quei ricci che stavano cercando di suicidarsi saltando sulla barca, se no mi sa che gli abbiamo rovinato la giornata.

      8) TNG er mejo, SW saltuariamente, MIB spesso.

      Elimina
    2. Sono mortalmente offeso da Ryanair in quanto non posso imbarcare il mio sottomarino nucleare come bagaglio a mano.
      Tanto, con tutte le infamate / boiate / idiozie che fanno loro, io potro ottenere una sola singola eccezione?

      Dico poi una cosa: meglio, ma molto meglio chi mi cita TNG che quelli capaci di ripetere una ad una tutte - e sottolineo, tutte - le pessime, tristi, inascoltabili, trite e prevedibili " battute " di verdone.
      Minuscolo perché già dovrebbe essere " verduccio ".

      Elimina
    3. E ti dirò di più.
      Dave, appena saliti sull'aereo, ha subito calcolato che se tutti i passeggeri avessero veramente un trolley con misure ryan da mettere nelle cappelliere rimarrebbe fuori ALMENO UN QUARTO dei trolley.

      Se la cavano perché metà passeggeri ha sempre gli zainetti che possono stare sotto i sedili, ma voi vi rendete conto, vero? Ci fanno pagare multe esagerate se sforiamo di 2 kg con i bagagli ma se tutti eseguissero tassativamente e alla lettera le loro indicazioni non si riuscirebbe nemmeno a partire - oppure sarebbero costretti a imbarcare in stiva un quarto dei trolley da cabina, con conseguenti (giuste) lamentele di chi si è smazzato per far stare tutto nel bagaglio a mano e ora deve non solo aspettarlo sui nastri, ma rischiare che venga perso.
      E poi, come si può decidere chi deve imbarcare il proprio trolley da cabina in stiva e chi no? Giocando a morra?

      Voi vi rendete conto, vero, della beffa colossale? Ma pensano che siamo tutti stupidi? O peggio ancora che non abbiamo amici laureati in materie scientifiche?

      Elimina
    4. Non solo con raian, ma anche con alitaglia e soprattutto con jatta è la stessa cosa: se dovessimo salire tutti col trolley sarebbe impossibile sistemarli tutti, quindi gli altri dovrebbero metterli nella stiva, ovviamente :P
      No, per fortuna io sono estremamente bravo e gentile, quindi spedisco la valigia (o anche il trolley, che talvolta con quello che ci metto dentro diventa troppo pesante da portarselo appresso... sifone, se pesano i kalashnikov... :P ) e mi porto dentro solo il borsone con il minimo indispensabile, che sistemo ovunque... dopo aver liberato la cappelliera da qualche stupido trolley... e l'aereo da qualche stupido proprietario del suddetto stupido trolley che ha stupidamente osato protestare nel vedere volare fuori dalla scaletta il suo stupido trolley, ma non preoccupatevi: li ho immediatamente ricongiunti, stupidamente viscini-viscini... XD

      Elimina
    5. 1) Dazi doganali? Allora non sono solo i leghisti che pensano che la Sicilia faccia parte dell'Africa (in effetti, geologicamente la Sicilia sta sulla placca africana...)
      2) In effetti l'avevo notato anche io: per 6 posti a sedere c'è posto per 3,8 bagagli Ryanair. Però vedila con la prospettiva ingegneristica: è un connubio tra ricerca operativa, statistica e ingegneria gestionale. Se il 38% (statistica, a spanne, neh) dei bagagli è composto da borse da signora e simili, perché sprecare spazio (ingegneria gestionale)? È stato calcolato che quello spazio è il minimo che rispetta i vincoli (ricerca operativa) nel (tipicamente) 95% (2σ) o 99,7% (3σ) dei casi (statistica), quindi perché comprare un aereo più grande o usare più materiale per costruire bagagliere più grandi?

      Elimina
    6. @mk66: le ripetizioni dello stupido trolley mi hanno fatto ridere, vacca boia :D

      @Astro:
      1) già, la Sicilia è innegabilmente nella placca africana, e loro innegabilmente e statisticamente stupidi. Nessuno si offenda, faccio solo una constatazione statistica - tipo carotaggio in Antartide -, visto che ne conosco un po'.

      2) perché?
      Tipo per non rischiare il casino totale quando l'eventualità di n trolley identici (dove n = numero passeggeri) si verificherà?
      Perché si verificherà, prima o poi. Legge empirica del caso, giusto?
      Improbabile, ma prima o poi succederà, bastardi irlandesi.
      (che poi, basta che il numero di trolley superi di una unità il numero di posti trolley effettivamente presenti nelle cappelliere, ovviamente. Quindi è ancora più probabile).

      Elimina
    7. (ovviamente con "loro" intendo i leghisti.)

      Elimina
    8. Io stavo facendo il discorso dal loro punto di vista, che comprendo ma non condivido molto.
      Comunque se hanno fatto i conti giusti, dovrebbe capitare in meno dell'1% dei voli, e per 20/30 bagagli il posto si trova: se in una bagagliera sono tutti deformabili uno in più ci sta tranquillamente, se no... beh, affari loro.

      Elimina
    9. Sì, ma se tutti quei 20/30 bagagli contengono portatili o reflex o materiale che il passeggero si riufiuta categoricamente di mettere in stiva?
      Vero, lo puoi estrarre: ma in tutti i casi che casino è, scusa? Vabbé. Sì, ho il dente avvelenato, lo so.

      Elimina
    10. Loro hanno trovato un modello di business vincente, perché la gente è disposta a volare con loro pure con queste chiamiamole "seccature", e dato che non lavorano in regime di monopolio (qualcuno pensa alle FFS, che danno peggiori disservizi ad un costo maggiore?), possono sempre dirti che se non ti sta bene puoi volare con un'altra compagnia.

      Diciamo che sono 32 bagagliere (189 posti:6 posti per bagagliera, portato all'intero pari). Ci stanno senza grossi problemi 32x4 = 128 bagagli. Stringendoli un po', soprattutto se deformabili, ci sta un'altro bagaglio per ogni bagagliera. Si sconfina questo limite, se hanno fatto correttamente i conti, solo nello 0,00633425% dei casi (4σ). In quel caso, ci si può sempre arrangiare in qualche modo (penso che nella coda del 737 ci sia un po' di posto).

      P.S.: da quando ho scoperto che nei commenti posso inserire le entità HTML ne sto un pochino abusando...

      Elimina
    11. Ma sì, ma sì. I conti li hanno fatti, e certo, se io preferisco andare con Aer lingus fatti miei, loro direbbero "accomodati".
      Ma non so, il fatto di risparmiare sulla sicurezza per i soldi e questo seppur piccolo margine di assurdità/alea (4sigma, io le entità non le so usare! Insegnami!) relativo ai bagagli mi fanno entrambi venire l'eritema. E' che io ragiono un po' per principi - non sempre -, e questo alla lunga logora me che li ho.

      Elimina
    12. Siccome quello che potrei spiegarti è già spiegato qua da chi DEFINISCE l'HTML, ti rimando alle loro spiegazioni. Sappi solo che ho scritto «quello che potrei spiegarti &egrave; gi&agrave; spiegato»

      Elimina
  4. Maaaaa... la cosa del sedano che aromatizza lo sperma? E' scientificamente testato dai ricercatori Oral-B? Vogliamo sapere!! [Pippo, ti stimo :D]

    Hei, io comunque sono quella che si studia il codice di procedura civile quando viaggia in metro/treno e sui segnalibri di Safari for iPhone ho salvato un sito con le tariffe per la notifica delle citazioni a mani xD
    Però non mi metto a gambe aperte in spiaggia, anche perchè non sono un bel vedere, sembro sempre una balena spiaggiata. Ohohahah.

    Ah, sulle meduse avrei da dirne anche io. Leggerai, leggerai.

    PS: l'anno prossimo io vengo in vacanza con voi!! :D
    PPS: mio cuggggino mi ha detto che una volta è morto!!!11one

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah non so, evidentemente una sua donna glielo disse oppure l'ha visto in Sex and the city, boh.
      Io ignoravo.

      Beh io leggo di manoscritti tardo-rinascimentali conservati nei capitoli delle collegiate, quindi direi che nessuna delle due si salva :)

      Ho visto la tua foto in costume, l'ho fatta vedere a V, e a Pippo. No, "balena spiaggiata" non è esattamente la locuzione che userei io, sai.

      L'anno prossimo sei dei nostri con certezza!

      Eh, mio cuggino mio cuggino, che idolo ;)

      Elimina
    2. Chiederò lumi a Pippo allora ahahah.

      No, dai. No.
      Che vergognaaaaa!! Le mie foto in costume ç_ç

      Elimina
    3. Ma smettila. Senti, non esagerare, entrambi hanno urlato CHE GNOCCA, quindi NON PUOI dire di essere una balena spiaggiata, va bene?!

      Elimina
    4. Trantor perdonala.
      E' [quinto emendamento].

      Elimina
    5. Hai ragione.
      So come ci si sente quando si è in[quinto emendamento].
      E' tutto un [quinto emendamento].

      Elimina
    6. Domani ho messo in programmazione un post che cita il [quinto emendamento].
      E' un post molto zozzo. Per voi. Lo faccio solo per voi!

      E comunque... la foto era studiata ad hoc per farmi sembrare più bella/magra/tettona possibile. Effetti ottici. Non cascateci :P

      Elimina
    7. Uh molto zozzo, lo voglio.

      Uhm. Foto studiata, ma fino a un certo punto. Uhm. Non dimenticare che V e Pippo ti hanno vista anche dal vivo.

      Elimina
    8. E' il riassunto del mio delirante monologo da suicidio sociale e la conseguente confessione alla mia amica con tanto di penitenza in ginocchio sui ceci. Poi c'è la sua confessione che parla di [quinto emendamento].
      Abbiate paura.

      Sì, è vero, mi hanno vista dal vivo e... boh, a questo non so come ribattere xD

      Elimina
    9. 1) Attenzione!, lui che parla di [quinto emendamento]?! Yeah! Non posso aspettare.

      2) Vedo il tuo sorriso da qui, più eloquente di tanti piccoli Asimov.
      E il mio, perché comunque stavamo trattando per assurdo una vexata quaestio che si potrebbe risolvere subito semplicemente accettandone la verità intrinseca.
      Sei gnocca e basta.

      Elimina
    10. Più tettona? Possibile.
      Più bella? Difficile.
      Più magra? Impossibile. A meno di non sconfinare nell'anoressia. Veramente, «balena spiaggiata» in questo caso è la locuzione meno applicabile.

      Vogliamo parlare di menti bacate in quanto a letture/applicazioni? Io, come lettura delle vacanze, sto leggendo contemporaneamente:
      -"The definitive guide to ARM Cortex-M3"
      -Risorse online sull'assembly ARM
      -"USB complete", sul funzionamento dell'USB
      -"Anna Karenina"
      -Guide TCI Lombardia ed Emilia Romagna
      -"L'arte dell'inganno", di Kevin Mitnick

      Inoltre devo passare una settimana nella biblioteca del dipartimento di chimica.

      Sul telefono ho:
      -Il tetris (1162 linee il record personale)
      -Xcalc e GraphViewer, due programmi che disegnano grafici di funzione.

      L'anno scorso stavo programmandomi una midlet Java per il calcolo delle condizioni termodinamiche dell'H20 in base a determinati parametri, ma ho lasciato perdere quando sono arrivato all'implementazione della zona 3.

      Lo so, non ve ne frega niente. Avevo voglia di scrivere.

      Elimina
    11. Invece me ne frega, e ti dico che mettere "Anna Karenina" in quell'elenco è stato un colpo da maestro. Vorrei averlo scritto io.

      Ps a volte sembrano le risposte che mi scrive CollegaV a mie domande quali "a che ora usciamo", "quando arriva il treno", "che ore sono", "chi paga".
      Lui ovviamente lo fa obbedendo a un preciso disegno demenziale.

      Elimina
    12. PUBBLICITA' INGANNEVOLE!
      PUBBLICITA' INGANNEVOLE!

      Sono le 10.17 ed il post hard non c'è.
      Quando hai finito di saltellare sul tuo cuscino di cuoricini pucciosi sorretti da soffici nuvole, please, rilasciaci qualcosa di sordido.

      [ Che tra l'altro, se è sordido quanto tu sei una balena... ]

      Elimina
    13. Oh, non sto saltellando per nulla. E' un mezzo disastro e dubito che stasera farò altro a parte preparare la valigia e affogare i miei dispiaceri in una vaschetta di gelato. Vabè.

      Comunque il post è online, l'ho pure fatto leggere alla mia amica A che si è spisciata dalla risate e mi ha detto "Oh sìsì, tu DEVI pubblicarlo". Per dire.

      @ Astro: il libro di Kevin Mitnick lo vorrei leggere pure io ma, manco a dirlo, era una delle letture preferite del tizio del contatore Geiger... attento! xD

      Elimina
    14. Splendido post! Splendido post!

      ["Quando hai finito di saltellare sul tuo cuscino di cuoricini pucciosi sorretti da soffici nuvole" è da segnare, comunque.]

      Elimina
    15. Avrei dovuto fare il poeta, non l'ITIS.

      Elimina
    16. @Mika: ma io *sono* un po' nerd. Non del tutto, circa al 20-30% (se vedi i libri di relax qua sopra te ne rendi conto), ma altrimenti non starei studiando ciò che studio. Programmatore per hobby (amo il ?: e tutto quello che può farmi risparmiare codice o (soprattutto) cicli di CPU), non sono allergico all'aria aperta (mi piace pedalare), anche se non mi dispiace il loculo pc-dotato. Veneziano non sono (anche se a volte riesco ad imitarne l'accento in maniera credibile), paranoico un poco, fissato (penso) davvero poco.

      Elimina
    17. Lui era nerd ad un livello davvero malsano. Ma ormai il passato è passato :)
      Comunque lungi da me paragonarti a lui!

      Elimina
    18. @Val: per questo c'è blogspot. E splinder prima di lui. Grazie al cielo, oserei dire.

      Elimina
  5. Ciao!

    Beh incomincio con il dire che il racconto è meraviglioso!!

    1) Siamo passati da 39,99 a 320 perchè quei figli di vacca della ryan in agosto hanno tariffe degne di Fly Emirates in Business, l'aeroporto di trapani oltre agli F-14 è un loro fottuto Hub

    2)il sedano il sedano...no sex and the city non sanno neanche cos'è, fonte certa la mia, inoltre testato dai tecnici ORAL b come dice Mika e anche mio Cuggino lo sa!

    3)La tipa a gambe aperte anzi molto aperte e poi a novanta ha detto inequivocabilmente "ah moro allora con me te se rizza ancora..'namose a casa" e lui aveva il cervello a bagnomaria nel mentre

    4)BMW uber alles

    5)Medusa bottana che mi ha sfregiato

    6)Bastardi della ryan con un sito osceno creato dai tipi del gioco delle tre carte all'autogrill...

    7)Stavo da dio con il Texano :(

    8) Senti quegli orecchini rettangolari fatti con un pezzo di alluminio non potevano avere altre velleità artistiche mi spiace!!

    Saluti Pipes

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissimo Pipes!

      Ti voglio bene.

      No, col texano facevi ...

      Elimina
    2. Via, diciamo che non era il suo stile :P

      Elimina
    3. Veramente Ryanair non ha hub...

      Elimina
  6. Trantor, tu sei decisamente pericolosa!

    Devo ricordarmi di non leggere mai i tuoi post la sera quando sto per uscire dal lavoro, specie se:
    1.sono praticamente le 9 di sera
    2.sto per andare a mangiare finalmente qualcosa, che è dalla colazione delle 6.30 di mattino che non ingurgito roba solida
    3.non sono solo in ufficio e la suddetta persona sta per venire a mangiare con me

    ...

    leggerai presto notizie in merito a quello che hai scatenato, con questo tuo post, e ti avviso che in tale occasione verrai citata direttamente... XD

    ...

    PS: grazie... ;) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cosa... Io... Beh.

      Riesco a immaginare solo una cosa - E SO CHE E' QUELLA GIUSTA, chissà perché.

      ;)
      Grazie a te, poi mi racconti, a me che sono qui a far lezione di solfeggio e a ordinare acqua minerale, mentre tu... Ecco.

      Elimina
    2. Visto che altrimenti resti delusa, ho stravolto l'intera programmazione, ridigitalizzato l'intera digitalizzazione, riprogrammato daccapo tutti i server di gugol e tradotto ogni linea di codice in cinese mandarancio (che il mandarino non mi va molto), e alla fine ho ottenuto cio' che non ti aspettavi piu' ormai... :D

      ...chissa', forse era meglio che evitavo di fare tutti sti casini e la lasciavo com'era?... ;)

      Elimina
    3. Ho intravisto, più tardi leggo... Sono veramente curiosa! :D
      Grazie del link. Buon sedano a tutti.

      Elimina
    4. AHAHAH la birra annulla il... ;)
      Guarda, grazie per i complimenti e per il "sei sicuro che sia una donna?", perché mi piace pensare di essere libera come i miei amici quando parlo di certe cose.
      (lo sono e basta.)

      ;) Uh, attendo altre storie.

      Elimina
    5. Ehm, scusa il ritardo nella risposta... ;)
      I complimenti sono ben meritati, la sua frase dubbiosa sulla tua femminilità mi è rimasta particolarmente impressa perchè in fondo siete molto simili, almeno per quello che conosco lei frequentandola quotidianamente e per quello che conosco te leggendo le tue storie, comunque sono lieto di sapere che sei realmente una donna! :P
      Per la storia del sedano e della birra, mi limito a riportare le sue parole, io non ho nessuna intenzione di provare... ;)

      PS: vedi che mi tocca subire in questo posto dimenticato dagli dei? Misero me! ;)

      Elimina
    6. Ah proprio misero te, sì, cecrèdo, come direbbero a Roma ;)

      Grazie ancora per i complimenti :)

      Ti rassicuro, anche se LO SAI PERFETTAMENTE, visto che mi googlavi già nel '75: se V è maschio, io sono proprio femmina. No way :)

      Elimina
    7. Sono io che devo ringraziarti, per ciò che hai provocato ;)

      Questa tua rassicurazione vuol dire che adesso devo googlare per scoprire se V è maschio? :P
      No, troppa fatica: mi fido di quello che ho visto googlandoti fin dal '75... ;)

      PS: attenta con quel "LO SAI PERFETTAMENTE": tieni conto che internet è piccolo e i lettori mormorano: un commento così potrebbe scatenare mille idee strane e mille domande imbarazzanti... :P

      Elimina
  7. @ Mika: "Partivi o tornavi? :)" Partivo, ma tornerò

    @ Trantor: "eh già, ne sono convinta; raramente è così semplice" Dear...

    Post biblico, farcito di sfaccettature che emergono lettura dopo lettura ;)

    Ciò che @Astro intendeva e che @Trantor chiedeva era che il margine di cui si parla è quello presente prima di entrare nella condizione di volo definita stallo con conseguente perdita della capacità di sostentamento dell'a/m, seguita dallo successivo ingresso in una vite piatta (l'aereo precipita seguendo appunto una traiettoria che ricorda il filetto di una vite) che, senza manovre correttive, porta l'aereo dritto al punto di origine.

    RispondiElimina
  8. Scusate il ritardo, non ho molto tempo a disposizione e nemmeno la connessione ad internet è agevole.

    @ Mika "Partivi o tornavi? :)" Partivo, ma un giorno tornerò (come le avversità). La pubblicità ho provato a cercarla ma non sono riuscito a trovarla online, comunque è quella degli sms 48118; idem per me ma questa è talmente demente che me l'hanno stampata in testa (purtroppo).

    @Trantor "esperienza personale #2" beh
    Epico il post vacanziero, ed è un piacere leggerlo, come un libro in cui, scorrendo le pagine, la nostra mente costruisce la visione mentale (mooolto soggettiva) del racconto, salvo poi scoprire che nella realtà magari è tutt'altro.
    Comunque è innegabile che vi siete divertiti!!

    Quello che intendeva #Astro (ps. ottime letture, stessa natura delle mie anche se in altro campo) e che #Trantor chiedeva "esattamente margine per cosa?" è il margine prima che l'aeromobile entri nella condizione di volo definita stallo (perdita della capacità di sostentamento delle superfici portanti - ali per i comuni mortali) con successivo ingresso in una vite piatta (l'aereo precipita appunto seguendo una traiettoria che assomiglia al filetto di una vite) che, in assenza di manovre correttive (quando possibile) riportano il volatile dritto al punto di partenza.

    RispondiElimina
  9. Che bello, mi hai fatto dimenticare che domani ricomincio.
    Lunga vita e prosperità.

    (ma tu ce l'hai il libretto con le poesie del professor Spock?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, che sorpresa :)
      Uh già, buon inizio allora... Non ti invidio. Però così leggeremo altre tue storie, e ciò è bene :)

      Poesie di Spock? Poesie di Spock? Poesie di Spock?! Lo voglio!

      Elimina
  10. Sparsamente: con la mia collega abbiamo riso ore vedendo che la ryanair (n.b. usi i suoi colori quando parli di lei, tanto di cappello per la finesssss :D) impedisce di portare STELLE DA NINJA!

    A leggerti sembra di stare in una puntata di Big Bang Theory, resta da scegliere chi sia Sheldon :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, è buffo perché è il colore che blogger usa di default per i links, ed è proprio azzurro ryan :)

      Stella da ninja, ma WTF...!
      E cosa sono, soprattutto!

      Eh eh grazie ;) Tutto abbastanza nerd, eh?

      Elimina
    2. Obiettivamente no.
      Sono nerd (se è questo il punto) solo in certe cose.
      Però conosco da Dio il coltellino del Parmigiano.

      Elimina
    3. Praticamente sono la stessa cosa, solo che con il coltellino tagli il parmigiano a casa tua, con le stelle ninja tagli il parmigiano del vicino di casa... :P

      Elimina
    4. Con il coltellino tagli il Parmigiano a casa mia, con le stelle ninja tagli il parmigiano che, chessò, ti tradisce.
      Boh, ho sempre in mente Lorena Bobbitt.
      Te l'immagini, tagliarlo col coltellino del Parmigiano? lol.

      Elimina
    5. uhm... ti spiace se evito di immaginarmi questa particolare scena? :P

      Elimina
  11. "una compagnia che si autodefinisce low-cost per un volo che sulla carta costava "39,99 euro" diventando scemi per far stare le nostre cose nei bagagli di topolino prenotando su un sito che definire intuitivo, user-friendly e interessato alla correttezza legale nei confronti del cliente sarebbe nel mio caso paragonabile soltanto alla locuzione io sono avvocato e peraltro senza alcuna sicurezza di aver imbarcato sufficiente carburante"

    Il motivo per cui mi rifiuto di volare con Ryanair. E ce ne sarebbero pure altri di motivi, solo che se lo dico io - che per la cronaca lavoro nel settore e ne so altre - pare brutto. Anche se mi legge solo mezzo utente al mese. Se non ha di meglio da fare, s'intende. Uff.

    RispondiElimina